ESCLUSIVA SN- CON IL ROSSO NON SI PASSA: "Non basta mettere questa maglia per sentirsi i più forti"

Indimenticato baluardo difensivo blucerchiato. Adesso opinionista di spicco per Sampdorianews.net.
04.01.2012 23:26 di Mirko Conte   Vedi letture
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
ESCLUSIVA SN- CON IL ROSSO NON SI PASSA: "Non basta mettere questa maglia per sentirsi i più forti"

Dopo tanto tempo che non scrivevo nella mia rubrica speravo di  ritrovarmi a commentare una situazione totalmente diversa e invece siamo ancora qui a doversi porre il problema di cosa non va e di chi sono le colpe. Ho letto tante cose al riguardo, ma come si sa le parole le porta via il vento, tutti speravano che ci fosse un'inversione di tendenza dopo il cambio di allenatore, ma ciò non è successo.

Questo sta a significare che i problemi da risolvere sono  molto più difficili del previsto. Si crede sempre che cambiare il timone di una barca che sta affondando porti sempre i suoi frutti anzi, è solamente molto più semplice; è normale che cambiare 30 giocatori diventa impossibile e di conseguenza si va a semplificare la cosa cacciando chi è alla guida. Sono dell'idea che i giocatori sono la fortuna e la sfortuna di chi li allena, sono loro che con la loro personalità, la loro serietà e la loro determinazione portano a buon fine il lavoro svolto.

Arrivati a questo punto una cosa è certa, secondo me non serve avere la squadra più forte, non serve essere la squadra da battere, additata da tutti come la principale favorita alla vittoria del campionato, ci vuol ben altro. Qui manca lo spogliatoio, mancano quei valori fondamentali dove sono gli uomini a fare la differenza. prima dei giocatori manca qualcuno che appenda al muro un compagno se non fa le cose come devono essere fatte, non c’è altra spiegazione. In sintesi questa squadra non ha carattere, non basta mettere questa maglia per sentirsi i più forti, non basta mettere questa maglia per sentirsi arrivati.

Mettere questa maglia vuol dire essere a un punto di partenza, dove soltanto chi riesce ad arrivare alla fine vincente potrà dire “ho meritato di indossare la maglia della Sampdoria”. Puntualizzo che “vincente” non vuol dire per forza arrivare primi, ma soltanto meritarsi con il sudore e il cuore l’opportunità che ti hanno dato. Dopodiché il resto sarà sicuramente una conseguenza.

Finisco con l’augurare a tutti i lettori di Sampdorianews.net un felice anno nuovo e che i risultati tornino ad essere ciò che la tifoserie si merita. Un abbraccio a tutti, a presto.