Petrucci: "In questi anni contatti con squadre italiane. Con la Samp non si è trovato l'accordo"

07.11.2018 13:02 di Emanuele Massa  articolo letto 2091 volte
Petrucci: "In questi anni contatti con squadre italiane. Con la Samp non si è trovato l'accordo"

Tra i tanti casi di giovani talenti italiani strappati dalle big estere, uno dei più clamorosi è stato senz'altro Davide Petrucci, approdato nel 2008 dalla Roma al Manchester United con l'etichetta di "nuovo Totti".

Il centrocampista, che ora gioca in Turchia nel Rizespor, nel corso di una sua intervista a tuttomercatoweb.com, ha rilasciato alcune dichiarazioni su un suo possibile ritorno in Italia nel recente passato:

 "Sì, nel corso di questi anni ho avuto contatti con alcune società italiane. Una volta sono stato molto vicino al Genoa, poi al Parma. Mi ricordo però che ero in vacanza e Ferguson mi mandò un sms dicendomi: 'Sarei felice se rinnovassi e venissi in tournée con noi'. Non potevo dirgli di no... Altre volte, per esempio con Cagliari e Sampdoria, non si è invece trovato l'accordo, ma come ho detto mi auguro di tornare in Italia il prima possibile"