Durante su Mina: "Unica squadra che si è fatta avanti è stata la Sampdoria, ma all'epoca è poi arrivato il Palmeiras..."

 di Diego Anelli  articolo letto 2812 volte
Durante su Mina: "Unica squadra che si è fatta avanti è stata la Sampdoria, ma all'epoca è poi arrivato il Palmeiras..."

Sampdoria spesso e volentieri in prima fila a livello di scouting da diversi anni a questa parte, con particolare attenzione al mercato estero. Un dato di fatto confermato dalle dichiarazioni di Sabatino Durante, agente Fifa ed esperto di calcio brasiliano, ai taccuini di lalaziosiamonoi.it:

“L’ultima volta che ho sentito Tare si parlava anche di Yerry Mina. Già quando passò al Palmeiras si sapeva che sarebbe finito al Barcellona. C’erano i termini di pagamento, ossia 9 milioni di euro per giugno 2018. Poi hanno voluto anticipare i tempi pagando qualcosina di più per 'portarselo a casa' subito. Quello che mi dà più fastidio del calcio italiano è che si arriva sui giocatori quando già sono esplosi. Dal punto di vista dello scouting siamo un po’ indietro. Io Mina avevo provato ad offrirlo a diversi club italiani. Anche alla Lazio? Non farò mai i nomi. L’unica squadra che si è fatta avanti è stata la Sampdoria, ma poi è arrivato il Palmeiras che all’epoca pagò circa 3,5 milioni di euro”.