A FARSI LE OSSA IN TOUR: Empoli k.o al Mapei. Per Capezzi un assist e una prestazione ordinata

25.09.2018 18:45 di Emanuele Massa  articolo letto 1424 volte
© foto di Federico Gaetano
A FARSI LE OSSA IN TOUR: Empoli k.o al Mapei. Per Capezzi un assist e una prestazione ordinata

Dopo un inizio di campionato brillante, arriva la seconda sconfitta consecutiva per l’Empoli, che dopo essere stati superati in casa dalla Lazio, hanno dovuto cedere il passo anche al Mapei Stadium contro il Sassuolo per 3-1.

Nella posizione di regista nel cuore del centrocampo azzurro, si conferma ancora Leonardo Capezzi, arrivato in prestito dalla Sampdoria nel mercato estivo. Per lui, come già nelle partite precedenti, tutte da titolare, una prestazione ordinata, con una buona proprietà di palleggio e tanta “legna” in mezzo al campo, nonostante un’ammonizione già al 6’ che avrebbe potuto condizionarne la gara.

È però in fase propositiva che il numero 28 di Figline Valdarno si fa notare maggiormente, arrivando addirittura a fornire l’assist per l’illusorio vantaggio di Caputo, con un passaggio dal limite destro dell’area, leggermente deviato da un’altra vecchia conoscenza blucerchiata, Ferrari.

Con il Sassuolo che progressivamente prende il controllo della partita, Capezzi si dedica maggiormente alla fase di contenimento, soprattutto dopo l’espulsione di Zajc nella ripresa, soffrendo la pressione neroverde come tutto il resto della squadra. Viene richiamato in panchina da mister Andreazzoli al minuto 81, per fare posto a Traoré.