Sottrazione fondi U.C. Sampdoria, decisione rinviata al 14 febbraio 2020

20.09.2019 19:13 di Matteo Romano   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sottrazione fondi U.C. Sampdoria, decisione rinviata al 14 febbraio 2020

Decisione rinviata sulla vicenda relativa alla presunta sottrazione di fondi all'U.C. Sampdoria nella cessione di Pedro Obiang.

Come riportato da Primocanale il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Roma ha rinviato al 14 febbraio 2020 per “ragioni processuali” la decisione sulla richiesta avanzata dalla Procura di rinvio a giudizio per il presidente Massimo Ferrero, la figlia Vanessa, il nipote Giorgio e i manager Marco Valerio Guercini e Andrea Diamanti per la presunta distrazione di fondi dalle casse blucerchiate nell’operazione che ha portato al passaggio del centrocampista ispano-guineano al West Ham.

Sulla base di quanto appreso da Primocanale Ferrero questa mattina non era presente in aula, presenza peraltro non obbligatoria. La decisione del Tribunale di Roma è quindi posticipata al 14 febbraio 2020.