Sampdoria, Lanna: "Rabbia e tensione meritano anche un richiamo pubblico"

Il presidente della Sampdoria, Marco Lanna, ha commentato ai media ufficiali della società bluerchiata la sconfitta subita sul campo dell'Empoli.
16.01.2023 23:59 di Giacomo Zanon   vedi letture
Sampdoria, Lanna: "Rabbia e tensione meritano anche un richiamo pubblico"
TUTTOmercatoWEB.com

Intervenuto ai microfoni dei media ufficiali della Sampdoria, il presidente doriano, Marco Lanna ha commentato così la sconfitta subita sul campo dell'Empoli

"C'è tanta rabbia, tanta amarezza perché come col Napoli e come col Sassuolo abbiamo visto una squadra viva che ha voglia di lottare e che anche sotto di un gol ha creato occasioni. Raggiungi il pareggio alla fine e te lo annullano per un fallo di mano che non c'è, anzi c'è rigore per te, o comunque potevi convalidare il gol. E' l'ennesima decisione arbitrale che ci penalizza. Non abbiamo mai protestato per scelta, perché cerchiamo sempre di mantenere un certo contegno, abbiamo sempre protestato per vie ufficiali.

Ora la rabbia e la tensione meritano anche un richiamo pubblico perché credo che la Sampdoria non meriti di essere trattata in questa maniera. Mi sembra giusto che qualcuno faccia delle riflessioni perché da inizio anno sono tanti i torti che abbiamo subito e che ci hanno penalizzato anche in termine di punti. La squadra non ha mai preso un rigore, ne subisce e sta sera obbiettivamente mi sembra che sia abbastanza chiara una situazione che non poteva non essere a nostro favore.Il punto era importante per la forza e la voglia messa in campo dai ragazzi per rientrare in partita. Dispiace per loro e per i tifosi che sono venuti qua ad Empoli.

Diciamo che il popolo blucerchiato oggi si senta un pochettino colpito alle spalle e questo mi dispaice. E' proprio per questo che mi sembra che sia giunto il momento che alziamo un attimino la voce e che si stia un po' più attenti a certe cose perché é una fila lunga di errori e mi sembra che si possa finire qua, ecco".