Ranieri: "Importante è non fermarsi. Ciclo di partite che ci dirà cosa vuole fare la Sampdoria da grande"

01.12.2019 12:18 di Lidia Vivaldi   Vedi letture
Ranieri: "Importante è non fermarsi. Ciclo di partite che ci dirà cosa vuole fare la Sampdoria da grande"

12:40 Termina la conferenza. La squadra partirà nel pomeriggio alla volta di Cagliari.

E' capitato diverse volte che le squadre sconfitte recriminassero per le maggiori occasioni create: "E' malcostume italiano, dobbiamo giustificare sempre il perché si perde ai nostri datori di lavoro e ai tifosi."

"I ballottaggi fanno bene a me e anche ai giocatori perché fanno sì che non ci si rilassi. Sono contento del recupero di Linetty perché è un giocatore in grado di cambiare il passo"

Con la partita di domani inizia un ciclo intenso da qui alla sosta: "Ho un buon gruppo che sta lavorando con grande entusiasmo e professionalità, dobbiamo fare di tutto per passare un buon Natale. Dopo il doppio impegno di Cagliari in campionato e Coppa Italia, c'è il Parma, una squadra che in trasferta sa fare bene, poi il derby e la Juve. E' un ciclo di partite che potrà dare indicazioni su cosa vuole fare la Sampdoria da grande."

Alla luce dei risultati recenti il pareggio con il Lecce assume un significato diverso: "Il Lecce ha dimostrato di essere una squadra che gioca a calcio, che trova il gol. Quando si è in una situazione come la nostra l'importante è non fermarsi. Non è che perché siamo fuori dalle sabbie mobili siamo salvi. Noi siamo ancora con l'acqua alla gola e dobbiamo continuare a giocare"

Stanno mancando i gol su azione, state lavorando per migliorare su questo aspetto? "Calci piazzati, autogol, l'importante è segnare. Stiamo provando, sto cercando di mettere giocatori di qualità per dare la possibilità a Fabio di arrivare meglio in porta."

Le condizioni degli attaccanti: "Quagliarella è recuperato, si è allenato in gruppo. Vedremo strada facendo che assetto adottare, la squadra mi ha dato ampia dimostrazione di saper cambiare modulo in corsa."

I suoi ricordi legati alla sua esperienza a Cagliari: "Cagliari è stato l'inizio della mia carriera, ho ricordi splendidi, devo solo ringraziare per come mi hanno accolto in quegli anni."

Emergenza in difesa, ha già studiato la soluzione? "Thorsby o Ferrari sulla fascia, stasera ci penseremo"

Cagliari imbattuto da 11 turni: "Incontriamo una delle squadre più in forma del campionato, una squadra che gioca in casa come fuori allo stesso modo, ci aspetta una partita interessante."

12:28 Inizia la conferenza.

Amici blucerchiati buongiorno da Lidia Vivaldi e benvenuti nella sala stampa del Centro Sportivo "Gloriano Mugnaini" di Bogliasco. Tra pochi minuti avrà inizio la conferenza stampa di Claudio Ranieri, che Sampdorianews.net seguirà in diretta per voi.