Mixed zone, Tonelli: "Non possiamo dare questo segnale di fragilità"

16.02.2020 18:33 di Lidia Vivaldi   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Mixed zone, Tonelli: "Non possiamo dare questo segnale di fragilità"

Un Lorenzo Tonelli scuro in volto ha raggiunto la mixed zone al termine di Sampdoria-Fiorentina per commentare la disastrosa domenica blucerchiata. Queste le parole del difensore rilasciate ai cronisti presenti al Ferraris:

"Abbiamo preso 5 gol in casa e sono cose che non devono succedere, perché non possiamo dare questo segnale di fragilità. È vero che siamo partiti sul 3-0 senza praticamente subire tiri in porta, l'alibi degli errori arbitrali non è una delle cose su cui ci dobbiamo soffermare. In questo momento dobbiamo cercare di accantonare questa sconfitta, farne tesoro per migliorare, ma dobbiamo lasciarcela alle spalle e ripartire perché ogni giornata può essere diversa e cambiare tutto."

Come si esce da questa situazione? "Non dobbiamo guardare la classifica, perché altrimenti si può iniziare a perdere un po' di fiducia, in campo la testa è tutto e in questo momento particolare, dopo una sconfitta così brutta, ne possiamo uscire soltanto col lavoro e credendo in quello che facciamo."

Non è la prima volta che la Samp subisce gol nei primi minuti di gioco: "La sfortuna non deve essere un alibi, è un aspetto su cui dobbiamo lavorare e migliorare, perché, come ho detto prima, non possiamo dare questo segnale di fragilità, specialmente in casa. Deve essere più difficile farci gol."

Un messaggio per i tifosi? "So che è difficile accettare una figuraccia così, ma abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. L'obiettivo è quello comune, salvare questa squadra. Quello che posso chiedere è di stare uniti, so che è difficile perché una brutta figura non si accetta facilmente, ma è un momento particolare e spero che il pubblico ci dia una mano".