Lei. Unione Calcio Sampdoria

12.08.2019 00:00 di Diego Anelli   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Lei. Unione Calcio Sampdoria

Cosa sarebbe la nostra vita senza di Lei... Impossibile saperlo, anche soltanto immaginarlo.

Lei ci accompagna in ogni istante, ci vede nascere, crescere, maturare, affrontare mille sfide, spuntare i primi capelli bianchi.

Non smettiamo mai di pensare a Lei. Quando ci alziamo al mattino e Le auguriamo il meglio. Quando ridiamo, scherziamo, festeggiamo le dedichiamo sorrisi, condividiamo le nostre gioie quotidiane.

Non smettiamo mai di pensare a Lei. Quando tutto nel mondo sembra girare contro di noi, la tristezza non passa, le preoccupazioni appaiono insormontabili, in Lei troviamo sempre il motivo per non mollare.

In campo Lei ci fa toccare il cielo con un dito, ci sorprende, entusiasma, emoziona, commuove, fa soffrire e incavolare. Nell'estasi ci siamo, tra le difficoltà andiamo oltre, è Amore. Mai prevedibile, mai scontata, mai come le altre, semplicemente Unica. Con quel fascino, quell'eleganza, quello stile, quei colori. Al suo fianco.

Lei è una parte della nostra vita, ha infinite sfaccettature, in ognuna delle quali ci siamo Noi, con i nostri caratteri, con pregi e difetti così come siamo, infiniti modi per amarla, lo stesso Amore. Tasselli di sentimenti, brividi, sensazioni, esperienze in mosaici unici, personali.

Oggi è il suo compleanno. Una bellezza autentica non conosce età, un'incantevole opera d'arte lascia a bocca aperta.

In Noi un modello di vita e coesione, in Lei ogni nostra generazione, passata, presente, futura. Nelle parole e nei pensieri non esiste un "prima di me...".

Lei è l'Unione Calcio Sampdoria, Noi siamo Sampdoriani.