Bonazzoli: "Sto vivendo una delle emozioni più grandi. La rovesciata? In settimana mi prendono in giro..."

12.07.2020 22:34 di Lidia Vivaldi   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Bonazzoli: "Sto vivendo una delle emozioni più grandi. La rovesciata? In settimana mi prendono in giro..."

Ha letteralmente rubato la scena in quel di Udine con una rovesciata che ha fatto tornare alla mente quella di un certo Flachi, nello stesso stadio, nella stagione 2003-04. Federico Bonazzoli si può godere il momento e la bella vittoria che regala punti preziosi alla Samp in chiave salvezza. Intervistato da Sky Sport a fine partita, l'attaccante blucerchiato ha così commentato il suo gran gol:

"La rovesciata è un gesto che mi è sempre piaciuto: in settimana mi prendono in giro, questa volta ho segnato di domenica (sorride, ndr). È importante soprattutto per il momento, per noi, per la classifica".

Su Quagliarella: "Fabio è un campione dentro e fuori dal campo, è un onore per me giocare con lui, non mi resta che ascoltarlo. Averlo con noi è un orgoglio, è un fuoriclasse. Per giocare a due in avanti è importante stare vicini e avere il giusto feeling, noi siamo tutti amici e facciamo l’uno per il tifo dell’altro."

Pesa l'etichetta di "predestinato"? "A volte, quando sei giovane, vieni caricato di pressioni. Se tornassi indietro rifarei tutto, ogni esperienza mi ha fatto crescere. Ciò che sto vivendo è una delle emozioni più grandi della mia carriera."

Sulla corsa salvezza: "Fin quando non raggiungiamo la salvezza dovremo dare il massimo. Dopodiché potremo considerarci più tranquilli."

È il tuo momento? "Lo spero, sono anni che aspettavo tutto questo. Con il lavoro quotidiano si possono ottenere grandi risultati e io mi affido a questo".