Primavera, Sampdoria raggiunta nel recupero dal Napoli (1-1)

La Sampdoria Primavera di mister Felice Tufano ha concluso la prima parte del campionato pareggiando in trasferta contro il Napoli
13.11.2022 13:46 di Lidia Vivaldi   vedi letture
Primavera, Sampdoria raggiunta nel recupero dal Napoli (1-1)
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Marco Rossi/TuttoCesena.it

La Sampdoria Primavera chiude la prima parte di stagione con un pareggio esterno contro il Napoli che lascia qualche rammarico tra i ragazzi di Tufano, raggiunti in pieno recupero dai partenopei.

Fin dalle prime battute i blucerchiati si sono dimostrati più pericolosi, andando vicinissimi al gol al 19' con un tiro dalla distanza di Porcù terminato però sulla traversa. Ad inizio ripresa Sampdoria ancora aggressiva con Leonardi abile a conquistare un pallone vagante in area del Napoli, ma non altrettanto preciso nella conclusione. 

Al 58' l'episodio che sblocca la gara: tiro di Leonardi respinto malamente dalla difesa di casa, sul pallone si avventa Bianchi che appoggia in rete per il vantaggio blucerchiato. Pochi minuti dopo la Sampdoria potrebbe raddoppiare con il solito Leonardi che fa tutto da solo, salta Hysaj e calcia in porta mandando però il pallone a lato del palo. 

Nell'intenso finale di gara la Sampdoria resta in 10 per l'espulsione di Chilafi e al 93' subisce il pareggio con un'incornata di Gioielli su cross di Russo. I blucerchiati vanno quindi alla sosta per il Mondiale al 15º posto, a +5 sulla zona retrocessione. Di seguito il tabellino della gara, come riporta Mondoprimavera:

Marcatori: 58' Bianchi (S), 90'+3' Gioielli (N)

Napoli: Boffelli, Barba, Hysaj (dall'82' Russo), Obaretin; Lamine (dal 66' Marchisano), Iaccarino, Gioielli, Acampa (dall'82' Giannini); Spavone (dal 90'+6' Boni), Marranzino (dal 66' Salhi); Rossi. A disp. Turi, Lettera, Pesce, Pontillo, Alatsuey, Mutanda, De Pasquale, D'Avino, Nosegbe (all. Frustalupi).

Sampdoria: Tantalocchi, Villa, Paoletti, Miettinen; Porcù, Uberti (dal 90' Savio), Cecchini Muller (dal 77' Caruana), Conti, Bianchi (dall'84' Migliardi); Chilafi; Leonardi (dall'84' Ntanda). A disp. Zorzi, Scardigno, Pellizzaro, Pozzato, Polli, Segovia, Cesari, Lika (all. Tufano).

Ammoniti: Porcù (S), Paoletti (S), Leonardi (S), Acampa (N), Spavone (N), Rossi (N), Miettinen (S)

Espulsi: Chilafi (S)