Trentalange: "Non siamo bravissimi a comunicare, lo siamo più ad arbitrare"

01.03.2021 18:12 di Diego Anelli   Vedi letture
Trentalange: "Non siamo bravissimi a comunicare, lo siamo più ad arbitrare"
TUTTOmercatoWEB.com

Alfredo Trentalange, nuovo Presidente AIA, ha approfondito sulle frequenze di Radio Rai alcune tematiche arbitrali:

"Ieri è stato un momento importante con Orsato che ha parlato ai media. Adesso dobbiamo riflettere sul futuro ma è stato un buon inizio. Non siamo bravissimi a comunicare, lo siamo più ad arbitrare, ma se si conoscono i direttori di gara sarà meglio per tutti. Quando parliamo di condivisione e trasparenza ci buttiamo sull’innovazione. L’idea del doppio tesseramento è fondamentale, una persona può fare sia l’arbitro che il giocatore a livello giovanile. In quel modo avremmo direttori di gara più preparati.

Potrebbe essere introdotta la VAR a chiamata? “Avrei un disturbo della personalità se dicessi che ho tutto in mente e tutto chiaro. Daremo, e lo diremo alla FIFA, disponibilità a un’eventuale sperimentazione ma per il momento è presto per parlare di termini e tecnicismi”.