Torreira: "Facile farsi amare per come onoriamo la maglia, dedizione dei giocatori uruguagi"

23.03.2020 11:23 di Maurizio Marchisio   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Torreira: "Facile farsi amare per come onoriamo la maglia, dedizione dei giocatori uruguagi"

Il concittadino di Gaston Ramirez, l'ex blucerchiato Lucas Torreira, intervistato da Espn.com.ar ha parlato della tipica garra che contraddistingue i calciatori uruguagi. Il centrocampista di Fray Bentos ha poi anche parlato dell'ambientamento in Inghilterra.

"Come faccio a conquistare i tifosi? E' per la dedizione che abbiamo tutti noi giocatori uruguaiani, è molto facile farsi amare anche per il modo in cui giochiamo, per come viviamo il calcio e per come onoriamo la maglia che indossiamo." - Le parole tradotte da Sampdorianews.net-

"In Premier giochi tutto l'anno e non ti fermi a metà stagione, come invece ero abituato in Italia, sono andato una settimana in Uruguay e questo mi ha aiutato a ricaricare e tornare con la forza per l'ultima parte del campionato. Quest'anno si è fermato a febbraio ma ho preferito non tornare a casa. La cosa più complicata per me è la distanza dalla famiglia, dalla lingua, dalla nuova cultura, a cui ci si deve abituare. È un campionato molto difficile, in cui tutti i trofei sono super complicati. C'è una grande intensità ma con il lavoro si riesce ad andare sempre avanti. Questa è la mia seconda stagione e mi sento molto bene all'Arsenal.”