Presentata 18° edizione Stelle nello Sport. Ottonello (CONI): "Tutti siamo protagonisti e portiamo la nostra fiaccola che illumina lo sport ligure"

Sampdorianews.net era presente all'evento
03.03.2017 17:01 di Lidia Vivaldi   Vedi letture
Presentata 18° edizione Stelle nello Sport. Ottonello (CONI): "Tutti siamo protagonisti e portiamo la nostra fiaccola che illumina lo sport ligure"

Si è svolta questo pomeriggio presso la Sala Trasparenza della Regione Liguria la presentazione della 18° edizione di Stelle nello Sport, progetto nato per valorizzare lo sport in Liguria. Il progetto è promosso da Ansmes e organizzato da LiguriaSport.com, con il sostegno del CONI Liguria, della Regione, del Comune di Genova e di molte aziende locali.

A presentare l'evento Michele Corti, ideatore dell'iniziativa: "E' un progetto che dura tutto l'anno, abbiamo l'obiettivo di parlare di tutti gli sport, anche di quelli che erroneamente chiamiamo "minori". Vogliamo mettere insieme tante piccole realtà attraverso il nostro voto per lo sportivo dell'anno: eleggiamo la società sportiva dell'anno, e andiamo a trasmettere i valori e la cultura dello sport nelle scuole, tra i giovani. Sosteniamo come sempre anche l'Associazione Gigi Ghitotti tramite l'asta CharityStars con il contributo di atleti di livello mondiale come Roberto Cammarelle e Federica Pellegrini. Invitiamo tutti gli appassionati di sport a connettersi tramite le piattaforme online di Stelle nello Sport, www.stellenellosport.com e www.facebook.com/stellenellosport, e a partecipare al Premio Fotografico Nicali, aperto a tutti."

Nel ringraziare il patrocinio della Regione Liguria, la parola passa all'assessore regionale allo sport Ilaria Cavo: "18 anni sono un traguardo importante che testimoniano quanto il progetto abbia attecchito nella nostra regione. Il proposito è nobile, quello della solidarietà alla Gigi Ghirotti, ma insieme a questo c'è il concetto di trasmettere il più possibile i valori dello sport soprattutto ai giovani e alle scuole. 6000 studenti coinvolti solo quest'anno sono un grande risultato, ed è fondamentale far capire non solo ai ragazzi, ma anche alle società sportive, quanto sia importante il contributo che danno."

Come ogni anno il derby del voto "Trofeo Azimut" eleggerà il rossoblucerchiato dell'anno, i trofei ERG e Villa Montallegro eleggeranno i big maschile e femminile, i trofei Iren e Cambiaso Risso premieranno i giovani, e tanti altri trofei premieranno diverse categorie, tra cui le società sportive dell'anno. I riconoscimenti saranno consegnati nel tradizionale Galà di Stelle nello Sport.

Una parentesi sulla collaborazione con l'Associazione Gigi Ghirotti attraverso le parole del prof. Franco Henriquet: "Nel lontano 2000 il contributo di Stelle nello Sport ci ha aiutato ad aprire il primo hospice, e andando avanti negli anni la collaborazione ha portato il suo importante contributo a tanti altri progetti. Quest'anno il nostro obiettivo è creare un hospice diurno a Bolzaneto dove possano essere svolte diverse attività, andrà qui il contributo, che spero superi come sempre quello dell'anno precedente, anche se non sarà facile perché le cifre che abbiamo raggiunto nella scorsa edizione sono davvero importanti."

Sul palco prendono la parola tre campioni liguri degli sport acquatici per portare la loro testimonianza di Stelle nello Sport. Inizia Teresa Frassinetti, pallanuotista genovese argento alle Olimpiadi di Rio: "Per atleti come noi, che facciamo parte di sport "minori" è una vetrina per parlare di noi ed un riconoscimento per i nostri sacrifici. Vedo questa iniziativa anche come una incubatrice di iniziative per la promozione dello sport a bambini e ragazzi."

Francesco Bocciardo, medaglia alle d'oro alle Paralimpiadi di Rio, sottolinea l'importanza di dare visibilità alle discipline paralimpiche: "Quando sono stato contattato da Michele è stato un grande orgoglio, sono stato premiato da Stelle nello Sport e qualche anno dopo ho vinto la medaglia alle Paralimpiadi di Rio. Spesso lo sport paralimpico non viene considerato alla stessa altezza, e ringrazio Stelle nello Sport per l'attenzione che dedica a questa realtà"

È d'accordo anche Edoardo Stochino, due volte bronzo europeo nel nuoto in acque libere: "Anch'io mi associo a quanto detto dai miei colleghi, nel 2011 sono stato premiato da Stelle nello Sport e andando avanti sono riuscito a raggiungere i miei risultati, posso dire quindi che mi ha portato fortuna."

La parola passa quindi a Vittorio Ottonello Presidente del CONI Liguria: "Ricordo ancora la prima edizione allo Stadio Ferraris, sono molto legato a questa iniziativa, mi piace che il loro contributo illumini lo sport ligure per 365 giorni all'anno. Non solo i 3 giorni del Galà, che Malagò ha definito come la più bella manifestazione nazionale di questo tipo. Tutti noi siamo protagonisti e portiamo la nostra piccola fiaccola che illumina lo sport ligure, che coinvolge il 60% della popolazione. Da 7 anni Genova è la prima città per la promozione sportiva, ed è merito anche di questa iniziativa, che ci rende una regione virtuosa sotto questo punto di vista. Ringrazio da parte del CONI l'iniziativa Stelle nello Sport".

In chiusura l'attenzione va al nuovo progetto www.liguriasport.com/eventi, il nuovo portale che aggrega tutti gli eventi della Liguria per permettere a tutti gli appassionati di sport di conoscere in tempo reale gli eventi presenti sul territorio.

Stelle nello Sport
Stelle nello Sport © foto di Sampdorianews.net
L'assessore Ilaria Cavo e il prof. Franco Henriquet
L'assessore Ilaria Cavo e il prof. Franco Henriquet © foto di Sampdorianews.net
Edoardo Stochino, Francesco Bocciardo e Teresa Frassinetti
Edoardo Stochino, Francesco Bocciardo e Teresa Frassinetti © foto di Sampdorianews.net
Vittorio Ottonello
Vittorio Ottonello © foto di Sampdorianews.net