Mihajlovic: "Prima ero uno che divideva, con questo problema ho unito tutti"

17.01.2020 18:56 di Redazione Sampdoria News   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Mihajlovic: "Prima ero uno che divideva, con questo problema ho unito tutti"

Sinisa Mihajlovic ha raccontato le tappe della sua battaglia in un'intervista rilasciata a Verissimo:

"Sono molto contento, non ci sono state complicazioni gravi. Adesso ho ripreso anche ad allenarmi un pochino per tornare in forze, perché dopo quattro mesi senza fare niente e prendendo diciassette pastiglie al giorno mi sono un po’ gonfiato.

Non penso di essere un eroe, sono un uomo normale con pregi e difetti. Ho solo affrontato questa cosa per come sono io, ma ognuno la deve affrontare come vuole e può. Nessuno deve vergognarsi di essere malato o di piangere. L’importante è non avere rimpianti e non perdere mai la voglia di vivere e di combattere. 

Ho sentito tantissima vicinanza da gente famosa e da gente normale, anche con gli striscioni negli stadi. Prima ero uno che divideva, con questo problema ho unito tutti. Hanno guardato l’uomo più che l’allenatore e questo era l’importante".