Mancosu: "Dobbiamo finire il campionato. Nessuno deve essere penalizzato"

01.04.2020 13:03 di Matteo Privitera   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Mancosu: "Dobbiamo finire il campionato. Nessuno deve essere penalizzato"

Il Lecce occupa attualmente il terzultimo posto in classifica, nonostante il buon ritmo tenuto nel girone di ritorno. Il capitano Marco Mancosu ha rilasciato un'intervista ai taccuini di Tuttomercatoweb.com, dove si è detto pronto a tornare in campo ad emergenza finita:

“È l’opzione migliore. Rispettando tutte le norme della sanità dobbiamo finire il campionato. Nessuno deve essere penalizzato. E se si ferma il calcio possono nascere dei problemi per tanti”.

Riduzione stipendi: “Ognuno deve trovare la quadra da solo. È una cosa personale. Parlare adesso di riduzione di stipendi ha poco senso. Non si conoscono le perdite reali. Poi ogni società ha un suo bilancio. Se bisognerà fare dei sacrifici li faremo, ma oggi non si può quantificare nulla. Prima bisogna capire se si gioca oppure no. E sarebbe importante tornare a giocare, affinché torni a funzionare tutto il sistema. Rispettando, ovviamente, le norme sanitarie. Mi auguro che il ritorno in campo si verifichi il prima possibile, anche per dare uno sfogo a chi sta a casa”.

Se il campionato venisse congelato ci sarebbero tanti interrogativi. Lecce a pari punti con il Genoa: “E manca lo scontro diretto. Non avrebbe senso decretare una cosa del genere. Il campionato deve finire”.