Mancini: "Non è semplice lasciare fuori Quagliarella, Pavoletti e Bernardeschi"

09.06.2019 16:46 di Redazione Sampdoria News   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Mancini: "Non è semplice lasciare fuori Quagliarella, Pavoletti e Bernardeschi"

Roberto Mancini, al termine del blitz per 3-0 in terra greca, ha evidenziato ai microfoni di Rai Sport la grande scelta nel parco attaccanti:

“Non è stata la migliore Italia della mia gestione, ma l’importante è che siamo migliorati. Siamo stati bravi dal primo minuto e l’abbiamo messa nel giusto senso. Ora l’aspetto più importante è valutare perché non abbiamo fatto il quarto gol nel secondo tempo: dovevamo sfruttare le occasioni, spingere di più e non fare troppo possesso. Bene anche non subire gol. Insigne? Non era semplice scegliere per noi. Avevo visto in settimana abbastanza brillante Lorenzo, ma lasciare fuori Bernardeschi, Pavoletti e Quagliarella non è semplice. Ma pensavo fosse la scelta giusta”.