Malagò: "Sono in contatto con il ministro Spadafora. Cosa migliore è far parlare medici specializzati"

22.02.2020 11:00 di Maurizio Marchisio   Vedi letture
Malagò: "Sono in contatto con il ministro Spadafora. Cosa migliore è far parlare medici specializzati"

Intervistato dalla telecamera di Sky Sport, il presidente del CONI Giovanni Malagò ha espresso il suo pensiero per quanto riguarda il Coronavirus con i primi casi accertati in Italia e con il mondo dello sport che si fermerà in alcuni luoghi ritenuti a rischio.

"Sono in contatto con le autorità che hanno la responsabilità, il diritto, ma soprattutto il dovere di prendere delle iniziative e delle precauzioni. Ovviamente parlo di autorità che sono governative ma sono in particolare legate alle rappresentanze locali dove ci sono dei casi conclamati che sono stati accettati. Lo Sport si deve allineare e su questo non ci sono dubbi. Sono in contatto con il ministro Spadafora, è chiaro che se ci sono competizioni, a qualsiasi livello siano, in un luogo dove ci sono questi casi in quel luogo lo sport questo week end non potrà esserci per ovvi motivi.  Se si ferma l'attività dell'esercizio commerciale piuttosto che di tutte quelle dinamiche di coinvolgimento e di promiscuità fra persone, l'attività sportiva in quel luogo non ci potrà essere, è molto semplice.

La cosa migliore è far parlare i medici che sono specializzati in questo settore e ovviamente chi ha poi la responsabilità politica e amministrativa di prendere certe decisioni."