Hamren risponde a Ekdal: "Con un giocatore come Ibra è facile cedere responsabilità"

09.08.2020 16:42 di Lidia Vivaldi   Vedi letture
© foto di Imago/Image Sport
Hamren risponde a Ekdal: "Con un giocatore come Ibra è facile cedere responsabilità"

In queste settimane di vacanza, Albin Ekdal sta trascorrendo del tempo in famiglia in Svezia, e proprio sui media svedesi si è acceso il botta e risposta tra il centrocampista blucerchiato e Erik Hamrén, suo allenatore nella Nazionale nordica.

Ekdal, in una intervista di fine luglio, aveva parlato dei problemi nella gestione di un talento di livello assoluto come Ibrahimovic nella selezione svedese, in particolare in relazione agli Europei 2016: "Fare affidamento su un solo uomo e quindi sfuggire inconsciamente alla propria responsabilità non funziona nel calcio né in qualsiasi altro sport di squadra".

L'allora CT della Nazionale, Hamrén, ha risposto alle dichiarazioni di Ekdal nel corso di una intervista: "Se hai un giocatore come Zlatan, che è un attaccante di livello mondiale, vuoi dargli la palla il più possibile. Ma non c'era un gioco che prevedeva di "passare tutti i palloni a Zlatan".

È piuttosto una sensazione che i giocatori avevano loro stessi. Se hai un giocatore come Ibra, probabilmente è facile cedere la responsabilità anche in situazioni in cui non dovresti. Ma non era stato stabilito che tutto il gioco sarebbe passato da Zlatan. Avevamo diversi buoni giocatori offensivi in ​​quella squadra - riporta Expressen.se".