Dichiarazioni di Ferrero e Cellino, D. Canovi: "Non possono fare loro la legge, ma la collettività"

05.04.2020 17:16 di Redazione Sampdoria News   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Dichiarazioni di Ferrero e Cellino, D. Canovi: "Non possono fare loro la legge, ma la collettività"

Il procuratore Dario Canovi ha commentato sulle frequenze di TMW Radio le recenti dichiarazioni dei Presidenti Cellino e Ferrero sul futuro a breve termine del campionato:

Come la mettiamo con presidenti come Cellino e Ferrero che non vogliono tornare a giocare? "Quando si parla di certi presidenti, bisogna capire in che momento hanno parlato. La legge non la possono fare loro ma la collettività. Se uno fa parte di un'associazione, deve capire e seguire le regole scritte. Non può farsi le sue regole. Se si decide di riprendere il campionato, la squadra deve tornare a giocare. Calendari? Occhio poi che nel 2022 ci saranno i Mondiali a novembre".

Cosa fare? "Sarebbe giusto salvare il Brescia. Come Bergamo, sono al centro di una pandemia incredibile. Se vogliamo salvarlo, facciamolo per questo e non perché non si può riprendere il campionato".