Di Francesco: "Fondamentale entrare nella testa dei calciatori. Nella Samp non sono riuscito per tanti motivi"

06.04.2020 19:39 di Maurizio Marchisio   Vedi letture
Di Francesco: "Fondamentale entrare nella testa dei calciatori. Nella Samp non sono riuscito per tanti motivi"

Intervistato in collegamento con Sky Sport Eusebio Di Francesco ha parlato delle esperienze passate e di quelle che si augura di poter sperimentare nel futuro.

"La cosa bella in questo momento, in un momento così difficile, è rivedere le partite del passato. Rivedere la partita contro il Barcellona mi emoziona ancora perchè nel momento in cui l'ho vissuta ero il più freddo di tutti nel viverla e mi rendo conto che è stata una grande esperienza. Un momento importante in cui abbiamo trasmesso gioia. Questa partita nasce da un percorso fondamentale nel trasmettere durante l'anno determinate idee, è fondamentale entrare nella testa dei calciatori, a volte ci si riesce a volte meno, quello che non sono riuscito a fare nella Sampdoria per tanti motivi. Nel calcio tutte le esperienze ti fanno maturare.

Mi piacerebbe fare un'esperienza in Premier, è uno dei campionati più invitanti, sto migliorando il mio inglese con dei corsi, mi auguro un domani di poterci andare.

Ogni gruppo ha una sua identità e all'interno determinate personalità, sei tu che devi essere molto bravo a calarti all'interno delle realtà dove vai, con la testa giusta sapendo che non tutti i gruppi hanno la stessa capacità di recepire determinati meccanismi. Per il mio modo di vedere calcio ho bisogno di calciatori che abbiano qualità, in generale, però per esempio in Europa devi abbinare anche tanta fisicità. Tutti sanno che se prendi un allenatore come me anche la dirigenza deve mettermi a disposizione determinati giocatori."