Commisso: "Se non migliorerà in due settimane penso non ricominceremo"

04.04.2020 16:27 di Matteo Privitera   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Commisso: "Se non migliorerà in due settimane penso non ricominceremo"

Rocco Commisso ha parlato ai taccuini di ESPN del futuro del campionato. Secondo il numero uno viola molto dipenderà dalle prossime due settimane:

"Il grande punto interrogativo è che non si può sapere cosa succederà dal punto di vista sanitario. Cosa so è che non si partirà a giocare almeno fino al 20 maggio e non è possibile fare 15 partite in un mese e mezzo. Quindi si andrà a luglio, ma è impossibile sapere cosa succederà nei prossimi giorni. Ci potrebbe essere un nuovo decreto che vieterà gli allenamenti ancora a lungo. E abbiamo bisogno di allenarci almeno due o tre settimane prima di giocare. Francamente non penso che nessuno sappia come si svilupperà il tutto. Se non migliorerà in due settimane, penso che non ricominceremo".