Ag. Candreva: "Bravi agenti hanno aiutato a migliorare cose. Siamo parte importante"

28.10.2021 15:32 di Moreno Cavanna   vedi letture
Ag. Candreva: "Bravi agenti hanno aiutato a migliorare cose. Siamo parte importante"
TUTTOmercatoWEB.com

Federico Pastorello, agente tra gli altri del blucerchiato Antonio Candreva e dell'ex Keita Balde, ha raccontato ai microfoni di Sky Sport Uk alcuni aspetti del ruolo degli agenti nell'universo calcistico, facendo riferimento alle sempre più frequenti polemiche riguardanti la loro influenze nelle trattative fra società e calciatori:

"Non siamo responsabili di tutte le cose brutte di questo mondo, anzi i bravi agenti hanno aiutato a migliorare le cose. Siamo una parte importante di questo business ma non siamo riconosciuti come tali. Le stelle del film sono calciatori, società e tifosi, ma noi siamo una parte importante, soprattutto per quanto riguarda il calciomercato che genera la parte più consistente dei fatturati, insieme alle televisioni. Dovremmo essere rispettati per questo. Non siamo contrari a trovare il giusto compromesso. La FIFA sta cercando di mantenere le cose così come sono, la UEFA mi sembra un po' più aperta mentalmente. Dobbiamo trovare un livello che le commissioni non possono superare, soprattutto con i problemi sociali e la crisi del Covid. Dobbiamo essere più sensibili".

Sulla vita professionale dei calciatori: "Non possono fare sport pericolosi. Sono ben pagati, devono aspettare la fine della carriera per andare a sciare o in moto. Se ti fai male a sciare rischi di stare fuori 6 mesi... Il livello di professionalità è alto e i giocatori sanno che non possono fuggire dalle telecamere o dai social. Sanno che devono restare concentrati sul proprio lavoro".