Accardi: "Non si poteva pensare di non riprendere con condizioni giuste"

01.06.2020 14:05 di Diego Anelli   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Accardi: "Non si poteva pensare di non riprendere con condizioni giuste"

Pietro Accardi, attuale Ds Empoli, ha analizzato la situazione del nostro movimento calcistico nazionale.

"Noi siamo sempre stati per tornare a giocare, pur ovviamente con tutte le precauzioni del caso, in quanto il calcio rappresenta un’azienda importante per il Paese e con le condizioni giuste, quali quelle attuali, non si poteva pensare di non riprendere. 

Basta pensare che - ha dichiarato l'ex difensore della Sampdoria a Sky Sport - la società Empoli Calcio dà lavoro a 150 famiglie. E poi, fin tanto che non ci sarà un vaccino, questa sarà la situazione con la quale dobbiamo necessariamente imparare a convivere”.