Souness ricorda Maradona in un Samp-Napoli: "Non sono riuscito..."

29.11.2020 13:24 di Matteo Romano   Vedi letture
Souness ricorda Maradona in un Samp-Napoli: "Non sono riuscito..."
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com

Negli anni ’80 la Serie A ha vissuto il suo periodo d’oro. All’epoca tutti i più grandi campioni internazionali sceglievano il massimo campionato italiano per confrontarsi reciprocamente: Falcao, Zico, Platini, RummeniggeVan Basten e naturalmente Diego Armando Maradona.

Anche la Sampdoria aveva un piccolo nucleo di campioni stranieri come Trevor Francis, Liam Brady e Graeme Souness.

Proprio quest’ultimo ha raccontato ai microfoni di Sky Sports il suo primo incontro con il Pibe de Oro, avvenuto in un incontro amichevole il ferragosto del 1984 a Pistoia, quando la sua Sampdoria affrontò il Napoli del fuoriclasse argentino.

“Eravamo entrambi [in Serie A] nello stesso periodo nel 1984 – traduce Sampdorianews.net – Ricordo la prima volta che ho giocato contro di lui. Era durante il ritiro estivo, in un'amichevole, e non l'avevo mai incontrato prima ma ovviamente sapevo di lui. Non sapevo bene cosa aspettarmi, ma sai quando sei su un campo di calcio con qualcuno che è così bravo – le parole di Charlie Champagne – Tutti i migliori giocatori del mondo erano in Italia in quel momento, ma probabilmente era meglio di chiunque altro. Non era il più grande ma era estremamente potente, estremamente veloce. Ero più alto di lui e […] più pesante, ma quando sono entrato in contatto con lui, non sono riuscito a fermarlo”.

Nel corso del suo ricordo a Maradona, Souness ha poi chiosato affermando:

“Sapevi di essere in compagnia della grandezza quando hai visto da vicino cosa poteva fare questo ragazzo. Era un guerriero assoluto. Era unico”.