Jankto: "È stato uno dei gol più belli. Se dovessi scegliere sceglierei il 4-3-3"

11.06.2019 09:15 di Maurizio Marchisio   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Jankto: "È stato uno dei gol più belli. Se dovessi scegliere sceglierei il 4-3-3"

Autore di uno splendido goal al volo con il piede mancino nella vittoria della Repubblica Ceca contro il Montenegro, Jakub Jankto, intervistato da Tyden.cz ha espresso i propri sentimenti sul match dell'Andrův Stadion.

"Nei video abbiamo visto che i montenegrini, dopo un calcio d'angolo, sono saliti  senza guardare i giocatori in arrivo. Sapevo che Pavel Kadeřábek avrebbe fatto quella giocata e io ho colpito così. È stato uno dei goal più belli, ne ho fatto uno simile in Serie B. Ma questo è in nazionale, quindi probabilmente il più importante. - Le parole tradotte da Sampdorianews.net -

Si sono difesi abbastanza bene, è stato difficile trovare delle fessure, dopo il primo gol ci siamo calmati. Poi abbiamo aggiunto un secondo nel secondo tempo e poi l'abbiamo deciso. Ha funzionato tutto molto bene.

Il risultato con il Montenegro non è stato incerto ma paradossalmente è stata una partita fra le più difficili, hanno difeso bene. Volevamo giocare in questo modo, sapevamo che dovevamo gestire incondizionatamente queste partite casalinghe per evitare quello che era successo nelle passate qualificazioni, abbiamo altre tre partite chiave davanti a noi.

Questo sistema di gioco mi sta benissimo, nella Sampdoria il sistema è un po' differente: tutti hanno un compito da svolgere, ma se dovessi scegliere sceglierei questo sistema, il 4-3-3. Non penso che la partita sia stata la migliore, ma ovviamente conta il goal e soprattutto i tre punti che abbiamo ottenuto."