Jankto: "Alla Samp non ho giocato tutte le partite. Contro la Bulgaria già al 75' avevo i crampi"

10.06.2019 11:08 di Emanuele Massa   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Jankto: "Alla Samp non ho giocato tutte le partite. Contro la Bulgaria già al 75' avevo i crampi"

Dopo una prima stagione in blucerchiato caratterizzata da luci e ombre, Jakub Jankto ha potuto togliersi una soddisfazione con la sua Nazionale, rendendosi decisivo in occasione della prima rete segnata da Patrick Schick nella vittoria per 2-1 sulla Bulgaria.

Il centrocampista mancino rilasciato un'intervista ai taccuini di idnes.cz, commentando per prima cosa la sua condizione fisica:

"Alla Samp non ho giocato tutte le partite, avevo già i crampi al 75'. Mi sono comunque sentito molto bene durante la partita".

Jankto ha poi ripercorso l'andamento della partita: "Nel primo tempo abbiamo avuto molte occasioni - le parole tradotte da Sampdorianews.net - purtroppo abbiamo realizzato solo una rete. Paradossalmente il gol subito al 3' ci ha dato la sveglia, abbiamo rapidamente assorbito il colpo e abbiamo iniziato ad attaccare. Sfondare nella loro difesa è stato difficile, ma ci eravamo preparati e sapevamo che ci sarebbero stati spazi".

Infine, una battuta sul prossimo impegno contro il Montenegro: "La vittoria è stata rassicurante. Volevamo vincere ad ogni costo e si è visto sul campo. Possiamo essere molto soddisfatti del gioco, possiamo lavorarci sopra. Dobbiamo recuperare, prepararci per il Montenegro e giocare la stessa partita. Credo che il pubblico di Olomouc ci sosterrà molto, non vedo l'ora".