Audero: "Ho un modo di fare molto pacato. Buffon è la mia fonte di ispirazione"

13.05.2019 19:52 di Moreno Cavanna   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Audero: "Ho un modo di fare molto pacato. Buffon è la mia fonte di ispirazione"

Reduce da un’ottima stagione con la casacca blucerchiata, Emil Audero è stato protagonista della nona puntata de “La giovane Italia”, programma di approfondimento di SkySport sulle realtà più promettenti del calcio giovanile Italiano.

Il portiere di origini indonesiane, alla prima esperienza da titolare nella massima serie, ha confermato quanto di buono fatto con la maglia del Venezia, dimostrando di non aver accusato il salto di categoria. Queste le sue parole:

“Ho iniziato a giocare a calcio all’età di 5 anni nella società del mio paese e a dieci anni mi sono trasferito alla Juventus dove ho fatto tutta la trafila delle giovanili”

Su Buffon: “Avere come esempio Buffon penso che sia la cosa migliore che potesse capitarmi. E’ stato bello fare amicizia con quello che reputo essere il più forte di tutti. Lui è un campione ed una fonte di ispirazione sia a livello tecnico che umano. Quando ho esordito mi ha detto di godermela, augurandomi fosse la prima di tante.”

Sulle origini Indonesiane:”Il lato indonesiano ha influito tanto sul mio carattere. Ho un modo di fare molto pacato, quando mi altero mi vengono in mente quei ricordi e quei modi di fare che ci sono dall’altra parte del mondo che mi bilanciano un po’. Devo adattarmi, perché alla fine ho sempre vissuto qua.”

Sul futuro: “Parlo l' inglese e mi piacerebbe studiarlo in maniera più approfondita per essere in grado di farmi capire ovunque. Mi piacerebbe avere un attività in Indonesia, perché li è un piccolo paradiso e ho tutti i miei parenti.”