A FARSI LE OSSA IN TOUR - Una Lucchese eroica cade a Siena, Falcone ultimo ad arrendersi

18.03.2019 09:16 di Emanuele Massa   Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
A FARSI LE OSSA IN TOUR - Una Lucchese eroica cade a Siena, Falcone ultimo ad arrendersi

Non è certo un buon momento per la Lucchese, alle prese con gravi difficoltà a livello societario che mettono a rischio la sopravvivenza dello storico sodalizio toscano.

Nonostante questa situazione di grande disagio, i giocatori rossoneri hanno dato vita a una prestazione di grande orgoglio nella trasferta di sabato a Siena, resa possibile grazie ai fondi raccolti dalla cooperativa di tifosi Lucca United. Contro i padroni di casa della Robur, in corsa per la promozione, la Lucchese ha disputato un gran primo tempo, coronato da una traversa colpita da Bernardini.

Nel secondo tempo i padroni di casa sono saliti in cattedra, favoriti anche dalla doppia espulsione comminata ai rossoneri (Mauri al 20' e Sorrentino al 36'). Qui è emerso il grande protagonista della sfida, Wladimiro Falcone, che ha salvato la propria porta con numerosi interventi salva-risultato.

Il giovane portiere in prestito dalla Samp è capitolato soltanto al 34' di fronte a una conclusione di prima intenzione di Aramu su palla in mezzo messa da Di Livio. La prestazione di Falcone, comunque punto fermo della squadra per tutto il campionato, è ancor più degna di nota, vista la situazione di incertezza che non rende sicura neanche la partecipazione della Lucchese alla prossima partita di campionato.