Un altro come te? Nessuno come te... Auguroni Francesco

 di Diego Anelli  articolo letto 1952 volte
© foto di Federico De Luca
Un altro come te? Nessuno come te... Auguroni Francesco

Un altro come te? Nessuno come te...

Può davvero ritenersi fortunato

chi ha avuto la possibilità di godersi dal vivo

le tue prodezze, le tue esultanze,

il tuo rapporto con la nostra maglia,

naturale, spontaneo, puro, genuino.

Nulla di predeterminato, scontato,

hai sempre lasciato ad altri i secondi fini e la ruffianeria.

Insieme abbiamo gioito, sofferto, goduto, lottato,

una cosa unica, indissolubile.

Non ci hai abbandonato quando chiunque altro se ne sarebbe andato,

a parole tutti sono capaci a fare promesse e dichiarazioni d'amore,

sono i fatti a parlare da soli.

Nel calcio moderno ce ne rendiamo conto ancora meglio,

giorno dopo giorno, anno dopo anno.

In rovesciata abbiamo raggiunto l'apice,

in rovesciata hai affrontato la vita, gli ostacoli e gli errori pagati sulla tua pelle.

Genio e sregolatezza,

con i pregi, gli stati d'animo e i lati caratteriali comuni ad ognuno di noi,

perchè sei uno di noi.

Chissà se in futuro la vita ci regalerà un altro Campione

che non considera la Sampdoria né una vetrina, né un punto di partenza,

né tanto meno una maglia come tutte le altre,

scendendo in campo esattamente come faremmo noi.

Classe, carisma, amore e un pizzico di sana follia.

Un altro come te? Nessuno come te.

Auguroni di buon compleanno al Francesco Uomo,

al Francesco Campione, al Francesco di tutti i giorni,

all'Amico Francesco.

Firmato: uno di quei fortunati....