ESCLUSIVA SN - Ag. Zajc: "Probabilmente Samp sarebbe un passo in avanti. Nessuno ci ha chiamato"

25.05.2018 17:48 di Alberto De Venuto   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ESCLUSIVA SN - Ag. Zajc: "Probabilmente Samp sarebbe un passo in avanti. Nessuno ci ha chiamato"

Terminata la Serie A 2017/2018 è già tempo di pensare all'inizio della prossima stagione. Una stagione che subirà diverse modifiche tra cui la chiusura anticipata della finestra estiva di mercato, destinata a concludersi il giorno prima dell'avvio del nuovo campionato. Ed ecco che le società dovranno programmare al meglio gli obiettivi di mercato. La Sampdoria, chiarita la situazione Giampaolo, si può dunque concentrare sui futuri movimenti di mercato che, probabilmente, saranno condizionati dalle eventuali cessioni. Ma intanto i primi nomi accostati alla società blucerchiata hanno iniziato a circolare, tra i quali rientra anche quello di Miha Zajc, giovane sloveno che ha contribuito in maniera importante alla promozione dell'Empoli. A tal proposito Sampdorianews.net ha avuto il piacere di intervistare il suo procuratore Jaka Lucu per capire meglio le reali possibilità di un trasferimento a Genova.

Il nome del suo assistito, nelle precedenti settimane, è stato accostato alla Sampdoria. Lei è stato contattato dalla società blucerchiata? "No, nessuno ci ha chiamato fino a questo momento".

Zajc, dopo l'ottima stagione con l'Empoli, vuole proseguire in Toscana e crescere ulteriormente o si sente pronto per una nuova esperienza? E nel caso la Sampdoria potrebbe essere una meta gradita?

"Abbiamo ricevuto molte chiamate da mercati più ricchi, non ancora dall'Italia. Però, allo stesso tempo, abbiamo iniziato a parlare coi dirigenti azzurri per ridiscutere i termini contrattuali. Miha è un giocatore molto importante per l'Empoli. Inoltre apprezziamo molto la filosofia calcistica di Andreazzoli: grande allenatore e grande uomo che ha capito e apprezzato le qualità tecniche e creative del ragazzo. Samp un passo in avanti? Probabilmente lo sarebbe".

Però in questo momento lui è felice di rimanere a Empoli? "Vedremo cosa dice il mercato. Tutto è possibile".

Crede che con Giampaolo, tecnico in grado di valorizzare al meglio i giovani talenti,  potrebbe migliorare ulteriormente? "Miha ha un enorme potenziale e può ancora crescere molto. Ma è anche un ragazzo intelligente che ama apprendere; inoltre intuisce al volo chi può aiutarlo a maturare ancora di più come giocatore”.

RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE WWW.SAMPDORIANEWS.NET