Thorsby e impronta green: "Ciò faccio in campo ha scopo più grande di me"

06.06.2021 12:24 di Moreno Cavanna   Vedi letture
Thorsby e impronta green: "Ciò faccio in campo ha scopo più grande di me"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Impegnato in un ciclo di amichevoli con la Norvegia, nonostante la mancata qualificazione ad Euro2020, Morten Thorsby non dimentica nemmeno per un istante la sua impronta green.

Il centrocampista blucerchiato, infatti, ha rilasciato alcune dichiarazioni al sito norvegese aftenbladet.no in merito al delicato tema dell'ambientalismo, vissuto in modo molto attivo dall'ex Heerenven:

"Giocando in uno dei grandi campionati europei e in nazionale, i media mi ascoltano. E i tifosi ascoltano quello che dico. Senza il calcio, probabilmente nessuno mi ascolterebbe.

La questione climatica e ambientale è la sfida più grande in assoluto di oggi. Pertanto, è importante che tutti prendano posizione, non solo giocatori e club. Tuttavia, è particolarmente importante che giocatori e club prendano posizione perché possono incarnare modelli di comportamento per tante persone.

Volo il meno possibile, ma il calcio richiede che ci muoviamo spesso e lontano. Certo, vorrei che ci trasportassimo in un modo più rispettoso dell'ambiente, ma la società non è attrezzata per fare si che ciò sia possibile in modo immediato. 

Penso che la cosa più importante che io possa fare per il clima e l'ambiente sia giocare nel miglior modo possibile a calcio e restare in attività per molti anni. Mi dà motivazione e gioia pensare che quello che faccio in campo ha uno scopo più grande di me".

Infine, una chiosa sul rapporto coi compagni di spogliatoio alla Samp: "Con la squadra non parlo solamente di ambiente. Mi assicuro di partecipare anche alla normale chat di spogliatoio, quindi non divento un nerd completo".