Ranieri: "Brescia partita difficile. Quando giochiamo da squadra, compatti, creiamo problemi"

10.01.2020 12:48 di Lidia Vivaldi   Vedi letture
Ranieri: "Brescia partita difficile. Quando giochiamo da squadra, compatti, creiamo problemi"

13:12 Termina la conferenza stampa.

Sampdorianews.net chiede come si sta preparando il reparto difensivo all'ennesimo cambiamento dettato da assenze per infortuni o squalifiche: "Ci stiamo preparando come sempre, come sempre deciderò sabato sera."

Sulla lotta per la salvezza: "Sono sempre stato positivo fin dal mio arrivo, è nella mia natura. Non so se saranno sufficienti i 40 punti o ne serviranno di più. Noi dobbiamo continuare a credere in quello che stiamo facendo."

"Il Brescia si conosce a memoria, giocano a uno o due tocchi. Dovremo essere umili nel rispettarli, sarà una partita difficile, più di quella con la Roma, con l'Atalanta... L'ho detto ai ragazzi e mi auguro che abbiano recepito i miei messaggi."

Domani il raduno dei tifosi qui al campo, e per domenica lo stadio sarà colorato di blucerchiato. L'importanza del loro supporto: "Io ho tanta esperienza nel mondo del calcio ma questi tifosi sono impagabili, non mi stanco di ringraziarli."

"Sono soddisfatto di come i ragazzi siano mentalmente predisposti all'aggressività. Non possono avere tutti lo stesso carattere e la stessa personalità ma tutti stanno innalzando il loro livello."

Sampdorianews.net: a Milano la Samp è stata aggressiva e si è avvicinata più volte al vantaggio. Si è un po' arrabbiato con Gabbiadini per le occasioni non sfruttate? "Arrabbiato no, l'importante è creare le occasioni e l'ho detto a Manolo. L'importante è trovarcisi, sarà per la prossima." 

Su Quagliarella: "Fabio sta bene, è il nostro punto di riferimento. Ho fiducia in lui."

"Gli infortuni? Capitano a chi fa sport, sono infortuni di contusioni, non si possono prevenire. Non dobbiamo fasciarci la testa e concentrarci sulla prossima."

Su Balotelli: "Balotelli è un campione, ha al suo arco differenti frecce. Bisogna affrontarlo con serenità, dovremo affrontarli da squadra, senza allungarsi permettendo loro di inserirsi."

Che certezze ha rafforzato la gara col Milan? "Che quando giochiamo da squadra, compatti, creiamo problemi agli avversari. Mi aspetto lo stesso tipo di prestazione, di umiltà e determinazione, contro un Brescia organizzato. E' una squadra che si conosce da molti anni e anche loro vengono qua per vincere. Dobbiamo essere consapevoli della difficoltà della gara."

13:02 Inizia la conferenza.

Amici blucerchiati buon pomeriggio da Lidia Vivaldi e benvenuti nella sala stampa del Centro Sportivo "Gloriano Mugnaini" di Bogliasco. Tra pochi minuti avrà inizio la conferenza stampa di Claudio Ranieri, che Sampdorianews.net seguirà in diretta per voi