Ferrero: "Squadra aveva perso fiducia mentale. Vialli caso chiuso"

03.12.2019 10:14 di Emanuele Massa   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Ferrero: "Squadra aveva perso fiducia mentale. Vialli caso chiuso"

Intervenuto a Milano in occasione dell'evento Gran Galà del Calcio, il Presidente Ferrero ha rilasciato alcune dichiarazioni riportate da tuttomercatoweb.com:

Ranieri era l'uomo giusto?
"È un uomo di calcio e io lo chiamo l'ultimo imperatore. È saggio, sa di calcio ed è più di un allenatore. Anche vista la sua esperienza e le sue vittorie. È un uomo pacato e penso sia quello giusto per una squadra come la mia che aveva perso un po' di fiducia mentale".

Sul rinnovo di Quagliarella ci siamo quasi?
"Sì, brava, sì".

Cosa pensa delle sue difficoltà in questa stagione?
"Che i grandi campioni fanno delle pause di riflessione e poi ripartono".

Chi vincerà lo scudetto tra Juventus e Inter?
"Lo chieda ad Ausilio o Marotta, della Juve lo poteva chiedere a Bonucci. Io parlo della Sampdoria, dei giardinetti di casa mia e basta".

Ha sentito Vialli?
"Non voglio parlare più del caso Vialli. Per me è un caso chiuso".