Avogadri risponde presente. Prelec risolve, Yayi Mpie sottotono

28.02.2021 12:06 di Matteo Romano   Vedi letture
Avogadri risponde presente. Prelec risolve, Yayi Mpie sottotono
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Avogadri 6,5: Risponde presente nelle occasioni in cui è chiamato in causa, dimostrando competenza dei propri mezzi. Incolpevole sulla rete della Roma.

Obert 6: Partita bloccata fino a metà della seconda frazione, con la difesa doriana schierata e sicura. Unica pecca l’errore in uscita nella lettura difensiva sulla rete giallorossa.

Angileri 6: Leader della difesa, con pochi rischi nel corso del match. Pecca condivisa con i compagni sulla rete del vantaggio giallorosso.

Siatounis 6,5: Prova spesso a impostare l’azione da dietro, dimostrando personalità. Come i compagni è tagliato fuori dalla rete di Milanese. All’80’ entra Montevago: s.v.

Ercolano 6,5: Dalle sue parti si muove il rapido e tecnico Podgoreanu, sovente con l’ausilio di Darboe. Se la cava con mestiere, dimostrando grande energia.

Brentan 6: Si disimpegna nella mediana svolgendo un lavoro oscuro in fase di recupero e ostruzione. Al 72’ Gaggero 6: Entra per dare velocità alla manovra blucerchiata.

Trimboli 6,5: nel primo tempo è il blucerchiato più pericoloso con un colpo di testa salvato sulla linea dal romanista Morichelli. Nella ripresa una sua conclusione da fuori impegna Boer in corner.

Giordano 6: Sull’out sinistro prova ad animare la manovra: diverse scorribande e tentativi di accentramento. Unico ammonito del match per la Samp dopo un fallo da tergo su Tall.

Yepes 6,5: Bloccato e chiuso dagli avversari, che in alcuni casi addirittura lo triplicano. Tuttavia quando si accende il pericolo per gli avversari può concretizzarsi, come sul finire della prima frazione quando dopo uno slalom in area sfiora il palo di pochi centrimetri.

Prelec 7: chiuso dalla difesa giallorossa, cerca di essere pivot della manovra: nella ripresa più mobile rispetto a un primo tempo sonnacchioso. Al minuto 86’ si coordina da grande attaccante d’area e conclude di prima intenzione per l’1-1. Giocatore di personalità e qualità.

Yayi Mpie 5,5: fatica a trovare la giocata giusta in una partita bloccata e priva di spazi per la sua corsa. Al 74’ Di Stefano: s.v.

All. Tufano 6,5: Prova di orgoglio per i colori blucerchiati in un match tatticamente bloccato contro la capolista del torneo. Il pareggio nei minuti finali dimostra la buona tenuta atletica di una squadra che sta vivendo una buona fase di stagione.