Il 21 febbraio a Bogliasco l'evento benefico "Una calottina per Begato"

 di Matteo Privitera  articolo letto 1266 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Il 21 febbraio a Bogliasco l'evento benefico "Una calottina per Begato"

Lo sport e la solidarietà, binomio che spesso e volentieri si ripresenta sui campi da gioco. Questa volta si tratterà del nuoto, che scenderà in vasca per i bambini di Begato e regalare loro un posto sicuro dove giocare. Il prossimo 21 febbraio, infatti, presso la piscina "Vassallo" di Bogliasco si terrà l'evento benefico "Una calottina per Begato", iniziativa organizzata da WeLoveBGT e dai Molesti, gruppo di tifosi blucerchiati.

Come riportato da sampdoria.it, il programma prevede due partite di pallanuoto: alle 19.00 sarà il turno delle squadre femminili di Bogliasco Bene e Rapallo, mentre alle 20.30 toccherà alle selezioni maschili di Bogliasco Bene e della Pro Recco. Tra i due incontri sarà prevista una dimostrazione di nuoto sincronizzato.

In tutto questo contesto non mancherà la società blucerchiata che sarà presente con Emiliano Viviano e Fabio Quagliarella, oltre all'ex Nicola Pozzi, che  parteciperanno alla lotteria solidale di cimeli sportivi, insieme ad altri personaggi del mondo dello sport e del calcio ligure.

Il prezzo della serata sarà di 10 euro per gli adulti, e di 5 euro per i bambini da 6 a  10 anni. L'incasso della serata sarà devoluto la riqualificazione di un’area sportiva nel quartiere genovese di Begato.