Volta: "Partita di Champions con Sampdoria ricordo indelebile. Cassano e Pazzini mi aiutarono molto"

Massimo Volta, ex difensore della Sampdoria, fresco di firma col club da cui è partito, il Carpenedolo, ha ricordato le emozioni più grandi legate al Doria
05.10.2022 15:44 di Paolo Paolillo   vedi letture
Volta: "Partita di Champions con Sampdoria ricordo indelebile. Cassano e Pazzini mi aiutarono molto"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alberto Mariani/TuttoVerbania.com

Massimo Volta, ex difensore della Sampdoria, con la quale ha conquistato una promozione in Serie A e due presenze in Champions League, nei maledetti preliminari con il Werder Brema, torna al club dove la sua carriera è iniziata.

Nell'intervista di presentazione sul canale ufficiale Youtube del club bresciano, il terzino ha raccontato alcune delle sue emozioni più grandi in carriera:

"Le promozioni con Cesena e Benevento, la partita di Champions con la Sampdoria, di emozioni ce ne sono tante. Ricordi di quella serata? Venivo dal Cesena in Serie B e non avevo ancora esordito in A.

Non mi aspettavo di giocare quei preliminari. Il giorno stesso il mister Di Carlo mi convocò in uno stanzino e mi disse che da lì a poche ore avrei giocato la mia prima partita di preliminari di Champions. Un ricordo indelebile e incredibile. Mi ricordo che nella merenda pre-partita non riuscii a mangiare nulla e che Cassano e Pazzini mi aiutarono molto, sia all'andata che al ritorno".