S.Inzaghi: "Avevo detto ai ragazzi che qui a Marassi non sarebbe stato semplice esordire, lo avevo già fatto da giocatore"

26.08.2019 00:12 di Moreno Cavanna   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
S.Inzaghi: "Avevo detto ai ragazzi che qui a Marassi non sarebbe stato semplice esordire, lo avevo già fatto da giocatore"

Ai microfoni di Sky Sport, Simone Inzaghi ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla prestazione di grande spessore fornita dalla sua Lazio su un campo difficile come quello del Ferraris:

"Abbiamo fatto molto bene, giocando su un campo non semplice con tanta personalità. Avevo detto ai ragazzi che qui a Marassi non sarebbe stato semplice esordire, lo avevo già fatto da giocatore. I ragazzi sono stati bravissimi, abbiamo fatto tre gol ma potevamo farne di più. Milinkovic lo avevo detto, aveva lavorato molto bene in ritiro. Negli ultimi giorni aveva avuto un problema ma ha recuperato e l'ho fatto giocare. Non è giusto oggi parlare di un singolo perché tutti hanno fatto bene: Luis Alberto ha dato dei palloni stupendi, su Parolo posso sempre contare e infatti ha sostituito Leiva facendo una partita da mediano che sembrava fosse il suo ruolo naturale. Quando puoi allenare giocatori del genere parti in vantaggio."

Sugli stimoli stagionali: "C'è pericolo di perderne dopo quattro anni ma ho la fortuna di avere ragazzi straordinari e uno staff che lavora tantissimo per preparare allenamenti e partite. Proviamo sempre a diversificare, c'è rischio di appiattirsi ma i miei giocatori sono dei professionisti che tengono tantissimo alla maglia. Avendo due mezzali di qualità come Luis Alberto e Milinkovic non gli si può chiedere di uscire sui terzini tutta la partita, abbiamo la fortuna di avere ottimi quinti e stasera Lulic e Lazzari hanno fatto benissimo. Stasera l'avevamo preparata così, se non si alzano mai i quinti fatichi ad alzare il baricentro fermo restando che i nostri attaccanti hanno fatto un grande lavoro."