Sau sul bel campionato: "Non se lo aspettava nessuno. Eravamo partiti in sordina, poi ci siamo ripresi"

 di Diego Anelli  articolo letto 266 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it
Sau sul bel campionato: "Non se lo aspettava nessuno. Eravamo partiti in sordina, poi ci siamo ripresi"

La nostra redazione nazionale di tuttomercatoweb.com ha contattato in esclusiva Marco Sau, uno dei più prolifici attaccanti del torneo cadetto e autentico trascinatore della Juve Stabia. Ecco una parte dell'intervista:

Sau, che bel campionato.
"Non se lo aspettava nessuno. Eravamo partiti in sordina, poi ci siamo ripresi. Giochiamo bene, abbiamo trovato l'equilibrio giusto. Dal punto di vista personale ovviamente sono soddisfatto".

E non potrebbe essere altrimenti. Che effetto fa essere accostato a Milan e Roma?
"Strano, l'anno scorso giocavo in C1. Mi sembra un sogno. Però da qui a firmare un contratto passano tante cose. Dipenderà da come finirò il campionato".

Nell'immediato tornerà a Cagliari.
"Penso proprio di sì, anche perché qui sono in prestito secco. La prima destinazione sarà Cagliari, poi vedremo. Mi piacerebbe ritrovare Cossu, che è l'anima del Cagliari".