Mihajlovic: "Sono convinto che l'Italia potrà fare bene"

 di Stefano Morreale  articolo letto 221 volte
© foto di Federico De Luca
Mihajlovic: "Sono convinto che l'Italia potrà fare bene"

Sinisa Mihajlovic, attuale C.T. della nazionale Serba ed indimenticato ex blucerchiato, è intervenuto a Radio Deejay e ha rilasciato queste dichiarazioni riportate da TuttoMercatoWeb:

"L'Italia? La formazione dell'Italia può andar bene, forse Bonucci era più adatto al ruolo di difensore centrale occupato da De Rossi. Ho visto l'amichevole contro la Russia.

Loro giocano un calcio molto offensivo, quindi non prendo in considerazione la sconfitta con la Russia. Sono convinto che l'Italia potrà fare bene perché nelle competizioni tira fuori sempre tanta grinta. Non gioca bene come la Spagna, ma non ha da invidiare niente a nessuno.

L'esclusione di Ljajic? Tutti noi abbiamo firmato un documento, che spiegava cosa sarebbe successo in questi casi. Ljajic ha deciso di non cantare l'inno, la conseguenza è l'esclusione dalla Nazionale. Le regole servono a questo".