Maxi Lopez sulla mancata esultanza: "Da avversario Marassi mi ha sempre accolto con un grande applauso. Tifosi pazzeschi"

 di Redazione Sampdoria News  articolo letto 8177 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Maxi Lopez sulla mancata esultanza: "Da avversario Marassi mi ha sempre accolto con un grande applauso. Tifosi pazzeschi"

Maxi Lopez ha spiegato, in occasione di un'intervista rilasciata ai taccuini de Il Messaggero Veneto, la mancata esultanza ai goal realizzati contro la Sampdoria: Contro la Samp due gol senza esultare? Ma non è esagerato considerato che lei non ha giocato tanti anni in blucerchiato? "Quando sono tornato da avversario con Catania, Chievo e Torino, Marassi mi ha sempre accolto con un grande applauso. Quella era ancora la Sampdoria di Garrone padre, una società forte con tifosi pazzeschi. A me è sembrato giusto fare così".