Maxi Lopez: "Al Sud ci sono meno risorse e la situazione rischia di aggravarsi"

25.03.2020 17:52 di Redazione Sampdoria News   Vedi letture
Maxi Lopez: "Al Sud ci sono meno risorse e la situazione rischia di aggravarsi"

Maxi Lopez, attualmente in forza al Crotone, ha commentato l'emergenza covid-19 ai microfoni di Radio LaRed:

"Qui al sud i contagi stanno crescendo perché molte persone che vivono al nord sono tornate per stare con le proprie famiglie e hanno contribuito a diffondere il virus. Ora tutto è bloccato, nessuno può andarsene e si cerca di contenere il contagio il più possibile anche con la presenza dell’esercito in strada in alcune zone. 

All’inizio molte persone prendevano alla leggera questo virus, ma poi la situazione è cambiata e si sono resi conto che per fermare questo virus bisognava limitare gli spostamenti. Ora si può uscire solo per fare la spesa, andare in farmacia e poco altro. Da 15 giorni sono chiuso in casa e non è facile, non riesco più a guardare la tv e sentire le notizie che arrivano, tutti gli ospedali sono in difficoltà e qui al sud ci sono meno risorse e la situazione rischia di aggravarsi. 

I miei figli sono in Francia, li vedo e li sento grazie alle videochiamate, parliamo molte ore al giorno. Per fortuna sono tranquilli e stanno bene: questa è la cosa più importante”.