Inzaghi: "Meritiamo campi prestigiosi come Marassi. Lapadula sta bene"

25.09.2020 15:22 di Nicolò Varicosi   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Inzaghi: "Meritiamo campi prestigiosi come Marassi. Lapadula sta bene"

Filippo Inzaghi ha presentato in conferenza stampa l'esordio stagionale del Benevento nella sfida di domani sera alle 18 al Ferraris:

"Le sensazioni sono buone, ma il campo dirà se avremo fatto bene o male, come sempre. Dopo aver disputato un grande campionato di serie B, adesso meritiamo di andare a giocarci queste partite su campi prestigiosi come quello di Marassi. Per provare ad ottenere il risultato, servirà un Benevento quasi perfetto. Rispetto alla amichevole con la Lazio, sarà totalmente un'altra partita. Se usciremo dal campo dando la dimostrazione di aver dato il massimo, allora non avremo rimpianti perchè se usciremo sconfitti, vorrà dire che gli avversari saranno stati più bravi".

A Genova ci saranno assenze importanti. "Per Tello c'è stato un risentimento muscolare, mentre preferiamo non rischiare Barba, già assente a Roma con la Lazio. Kragl, invece, ha avuto un problema al collo e quindi non è convocabile".

Lapadula? Può giocare dall'inizio? "Gianluca sta bene e può giocare. Da questo punto di vista, i cinque cambi ci daranno una grossa mano. Avremo tre partite in una settimana, ergo ci sarà spazio per tutti".

Ha già in mente le scelte di formazione? O ha qualche dubbio? "I terzini che ho a disposizione stanno tutti bene, deciderò all'ultimo. Anche davanti stanno tutti bene. I dubbi ci sono, ma per un allenatore avere dei dubbi è importante e vuol dire avere a disposizione una grande rosa".