D. Rossi: "Di volta in volta vengono tolti i migliori alla Samp e un allenatore si deve adattare, non è facile"

07.12.2018 14:23 di Redazione Sampdoria News  articolo letto 2405 volte
© foto di Federico Gaetano
D. Rossi: "Di volta in volta vengono tolti i migliori alla Samp e un allenatore si deve adattare, non è facile"

Lazio - Sampdoria è ormai alle porte, una sfida tra chi punta a ritrovare il sorriso e chi desidera dare continuità al successo casalingo.

Delio Rossi, intervistato da lalaziosiamonoi.it, ha espresso il proprio pensiero sulla strategie blucerchiate:

"La Sampdoria è una squadra che ogni anno per scelte societarie vende i giocatori e un allenatore si deve adattare, non è facile. Non si aggiungono giocatori a chi c'è già, al contrario di volta in volta vengono tolti i migliori, per cui un anno fa bene e uno magari no. Resta comunque una partita insidiosa, la Sampdoria ha una struttura di gioco solida. In questo momento però più che dalla Sampdoria dipende dalla Lazio, si tratta di una sfida alla portata della squadra di Inzaghi, può far sua la partita".