D. Ciofani: "Dobbiamo pensare alla partita con la Sampdoria. Non possiamo permettere di demoralizzarci"

12.09.2018 19:06 di Diego Anelli  articolo letto 1180 volte
© foto di Federico Gaetano
D. Ciofani: "Dobbiamo pensare alla partita con la Sampdoria. Non possiamo permettere di demoralizzarci"

Daniel Ciofani, rientrato in gruppo dopo il lungo stop causato da un serio infortunio al ginocchio, ha fatto il punto in casa Frosinone nell'odierno incontro con la stampa: "Sicuramente l'autonomia non è altissima, deciderà il mister se farmi giocare o no, non ne abbiamo ancora parlato. A più di cinque mesi dall'infortunio per ora mi sto solo allenando. Ringrazio tutto lo staff e il medico che - riporta tuttofrosinone.com - mi ha operato perché lo reputo tra i migliori al mondo. Sono felice di essere rientrato in gruppo, mi sto preparando al meglio. Noi dobbiamo pensare alla partita con la Sampdoria perché dobbiamo sempre fare il massimo delle nostre possibilità in ogni gara. Tutti ci danno per spacciati? Noi dobbiamo avere ben in mente quale è la nostra dimensione e quale deve essere il nostro traguardo. Dobbiamo ripartire dalla gara con il Palermo in cui tutto lo stadio voleva quella promozione. Noi perderemo tante partite ma dobbiamo restare calmi e continuare ad avere l'entusiasmo giusto poiché ci dobbiamo salvare a maggio. Non ci possiamo permettere di demolarizzarci in nessun caso così come non dobbiamo avere alibi".