Castellacci: "Importante ripetere visite idoneità. Test supplementari per giocatori positivi"

04.04.2020 15:18 di Enrico Cannoletta   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Castellacci: "Importante ripetere visite idoneità. Test supplementari per giocatori positivi"

Enrico Castellacci, ex responsabile medico della Nazionale italiana e Presidente dei medici sportivi italiani, ha commentato ai microfoni di TMW Radio la situazione allenamenti:

"Per la ripresa la scelta ricade sui vertici mi sembra logico. Il governo va avanti su giudizio medico e ci affidiamo a loro. Il criterio più importante è quello dei virologi e trovo giusto che le istituzioni sportivi, in Giovanni Malagò o Gabriele Gravina, cerchino di dare delle scadenze. 

Cerchiamo di programmare, ho qualche perplessità pensando a questi tempi rapidi. Riprendere gli allenamenti in anticipo come prospettato, mi sembrava mancanza di buon senso e senso civico. Aspettiamo di capire cosa decide il governo, ma credo si allunghino ulteriormente i tempi. 

Ma questi giocatori dovranno fare un nuovo ritiro per rifare la preparazione. Come Presidente dei medici sportivi italiani ho mandato una missiva per far comprendere che sarà importante ripetere le visite di idoneità. Per i calciatori che sono stati positivi bisognerà fare dei test supplementari. Abbiamo visto da alcuni esami sui deceduti che possono rimanere delle alterazioni, delle cicatrici, che potrebbero danneggiare l'atleta".