Rafael: "Volevamo sicuramente fare meglio. Qui sto bene"

19.05.2019 16:30 di Serena Timossi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Rafael: "Volevamo sicuramente fare meglio. Qui sto bene"

La porta difesa da Rafael Cabral è rimasta inviolata nella trasferta di Verona, anche se il portiere blucerchiato ha espresso rammarico per il risultato del match con il Chievo e per la parte finale della stagione:

"Usciamo dispiaciuti perché non abbiamo vinto – ha dichiarato il vice-Audero a Sampdoria.it  – Non abbiamo preso gol ed è positivo ma volevamo sicuramente fare meglio: sognavamo di qualificarci in Europa ma non ci siamo riusciti. Siamo dispiaciuti perché lo avremmo meritato per quello che abbiamo fatto vedere per buona parte della stagione.

Bisogna guardare avanti, la Sampdoria merita di più del nono posto secondo me. Personalmente ho fatto il mio lavoro per avere più opportunità, il mio è un ruolo diverso dagli altri. Le scelte spettano al mister e rispetto quello che ha deciso. Ovvio che chiunque voglia giocare ma qui sto bene, ho un buon feeling con la società, squadra e staff sono eccezionali: sono felice di essere alla Samp".