Pradè: "Tre punti importantissimi che ci portano a giocarci questo trittico fondamentale per noi "

 di Paolo Bardetta  articolo letto 1351 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Pradè: "Tre punti importantissimi che ci portano a giocarci questo trittico fondamentale per noi "

Daniele Pradè è tornato a parlare della vittoria contro l’Hellas Verona che ha permesso ai blucerchiati di staccare nuovamente il Milan, prossimo avversario nel posticipo serale di domenica .

Ai microfoni di Samp Tv ha così commentato: “Noi siamo più forti del Verona questa è una cosa scontata però quando non fai gol le partite possono diventare complicate. Entra un’energia negativa all’interno della partita e perdi delle sicurezze. Fortunatamente non è stato cosi, abbiamo vinto, sono tre punti importantissimi che ci portano a giocarci questo trittico fondamentale per noi con Milan, Udinese e Atalanta nella maniera migliore. In più i diffidati non hanno preso ammonizione, chi ha sostituito chi doveva giocare lo ha fatto alla grande. Siamo contenti.”


Il dirigente blucerchiato ha poi analizzato il rendimento di Murru e Alvarez sottolineando tutta la loro professionalità dentro e fuori dal campo: “Siamo contenti per Murru, sta crescendo Nicola, sta cambiando il suo atteggiamento che era molto fisico, lui ha questa forza, in un atteggiamento mentale più tattico, propositivo. Il lavoro con il nostro mister e il suo staff sta portando i suoi frutti. Sono contento per tanti calciatori. Contento per Alvarez che è entrato bene in gara. Ricky è un calciatore che ha tutta la mia stima sia professionale che come uomo e mi dispiace che non ci sia un feeling con i tifosi però lui è un calciatore che durante la settimana ti dà tanto. Porta qualità all’interno dell’allenamento, intensità, perciò sono contento che abbia giocato”.