Lazio battesimo del goal per Linetty e Ramirez, per Quagliarella tabù da sfatare

24.08.2019 14:30 di Serena Timossi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lazio battesimo del goal per Linetty e Ramirez, per Quagliarella tabù da sfatare

La Lazio rievoca ricordi positivi per Karol Linetty e Gaston Ramirez, come emerge dalle curiosità statistiche raccolte da Opta Sports. Il polacco segnò infatti la sua prima rete nel campionato italiano proprio contro i biancocelesti, alla sua trentaduesima presenza, nel maggio 2017. Anche per l'uruguaiano la Lazio segnò il battesimo del goal nel gennaio 2011, quando vestiva la casacca del Bologna.

Fabio Quagliarella cercherà invece di sfatare un tabù: segnare alla prima di campionato, impresa che per il momento gli è riuscita in soltanto due occasioni, siglando una doppietta contro il Benevento nel 2017 e la rete con il Frosinone nel 2015, all'epoca della militanza granata.

I blucerchiati dovranno prestare particolare attenzione a Milinkovic-Savic, che ha nella Samp una delle sue vittime predilette: tre gol e due assist in cinque partite (due dei quali nelle due presenze al Ferraris).

Infine, due curiosità che riguardano due nuovi volti doriani: Gonzalo Maroni è stato il piú giovane giocatore del massimo campionato argentino 2018/19 ad avere collezionato almeno 20 dribbling riusciti e almeno 20 occasioni create per i compagni, mentre Jeison Murillo nella stagione 2015/2016 - la prima in Italia - fu il giocatore dell'Inter ad avere vinto più duelli, contrasti ed intercettato il maggior numero di palloni.