L. Mantovani: "Ravano organizzato con la didattica a distanza. La UEFA chiede di terminare i campionati"

21.05.2020 22:05 di Matteo Rosagni   Vedi letture
L. Mantovani: "Ravano organizzato con la didattica a distanza. La UEFA chiede di terminare i campionati"

Ludovica Mantovani, in qualità di organizzatrice del Torneo Ravano nonché di Presidente della FIGC femminile, è questa sera intervenuta durante Derby in Terrazza, in onda su Primocanale:

"Buonasera a tutti e grazie mille per l'invito. Oggi ci sarebbero state le consegne delle coppe del Ravano, la premiazione di migliaia di bambini, ma abbiamo organizzato lo stesso, nonostante tutto, attività attraverso la didattica a distanza. Navighiamo a decreto, a possibilità, siamo aperti a ciò che il mondo virtuale può portare, se accompagnamo i bambini sempre tutto l'anno, potranno esserci sviluppi, prossimamente anche a livello interregionale.

Il calcio femminile è in una situazione unica all'interno della Federazione: i dilettanti si sono fermati, mentre i professionisti stanno provando ad andare avanti. La nostra Serie A ha solo sei gare da giocare, abbiamo giocatrici che sul campo ci vogliono andare e sta a noi capire se ci sono le tutele necessarie per ripartire in sicurezza. I prossimi giorni saranno fondamentali: avremo vari incontri.

Capisco che parlare di calcio giocato sia strano nella situazione in cui viviamo, ma bisogna capire di cosa c'è bisogno davvero e se potremo supportare atlete e Club nella ripartenza. E' la UEFA che sta chiedendo di portare a termine i campionati, seguendo i protocolli, ma portandoli a termine con qualsiasi format lo permetta. Penso che tutti quanti dobbiamo essere propositivi, dobbiamo cercare di non vedere la ripartenza come un voglio ma non posso".